fbpx

Cecilia Mansani: la passione e la costanza

cecilia mansani delicious breakfast

La protagonista di quest’intervista è Cecilia Mansani – food blogger e consulente d’immagine. Il suo Personal Brand nasce nel mondo del “food-fit”, poiché Cecilia condivideva ricette per la colazione da leccarsi i baffi (sebbene con pochissimo zucchero e low-carbs).

Perché ho scelto proprio lei?

Seguo Cecilia ormai da anni e penso che il modo con cui ha costruito nel tempo il suo Personal Brand sia stato unico e, in qualche modo, visionario rispetto ai trend del momento.

C’era un tempo in cui crescere su Instagram era molto semplice, ma al tempo stesso l’importanza di mettere la comunità al centro e mostrarsi a 360° nelle proprie insicurezze e fragilità non era un’esigenza così forte come ora. La maggior parte dei Content Creator portava avanti una comunicazione unidirezionale, scortandosi che i propri followers erano, in realtà, persone!

Cecilia, invece, ha sin da subito improntato la propria comunicazione raccontando tutto della propria vita. Dall’infortunio fisico, alla relazione con il suo compagno Luigi, alla sua passione per la cucina e, solo nell’ultimo periodo, alla sua nuova passione nei confronti dell’armocromia e dei vestiti. La naturalezza con cui ha costruito il proprio brand le ha permesso di crescere, acquisire esperienza e lavorare proprio attraverso la sua pagina di Instagram.

Uno dei problemi che le persone si pongono più spesso è:

“Come posso parlare di più argomenti in un unico profilo? Dovrei aprirne due?”

Cecilia è la risposta! Sui social puoi dar vita alla persona che vuoi e fidelizzando la tua audience, comprendendo ciò di cui ha bisogno ed instaurando una relazione con loro riuscirai – nel tempo – a spaziare anche su temi differenti, ma contingenti tra loro.

Se vuoi conoscere un po’ meglio Cecilia…. leggi l’intervista qui sotto!

Ciao Cecilia! Raccontaci un po’ di te

Ciao a tutti, sono Cecilia Mansani, Consulente d’Immagine, Food Blogger, compagna di Luigi e mamma di una piccola bulldodg francese di nome Poppy. Mi trovate su Instagram sotto il nome di @ceciliamansani e su Facebook come @deliciousbreakfast.

Quando e perché hai deciso di creare il tuo personal brand online?

Delicious Breakfast – inizialmente il mio profilo si chiamava così e lo è stato per tanti anni, fino a dicembre del 2020 – è stata la mia valvola di sfogo in un periodo molto difficile della mia vita.

Sentivo la necessità di sentirmi impegnata in qualcosa, così pensai di aprire un profilo Instagram dove condividere il mio pasto preferito: la Colazione.

Volevo fare qualcosa di diverso, proporre una colazione sana e bilanciata, trasmettere il messaggio che si può rimanere in forma mangiando cose buone, gustose e sane. Diciamo che Delicious Breakfast è nato per caso, mai e poi mai avrei pensato di arrivare ad oggi.

Era un gioco per me, un passatempo che mi impegnava, tutto qui. Ho aperto il profilo a febbraio del 2016. Ho sempre fatto tutto da sola, tranne l’ultimo anno che ho chiesto ad una mia cara amica che si occupa di progettazione siti e blog, di rifare il mio blog e di creare il nuovo sito relativo alla Consulenza d’immagine, professione che ho intrapreso da pochi mesi.

Ad oggi, come stai vivendo il tuo alter ego digitale?

Bella domanda, alti e bassi. E’ molto bello tutto quello che c’è dietro però delle volte è un pochino pesante perché non ci sono mai giorni di stop totale, chi ha un profilo seguito deve essere sempre sul pezzo e abbiamo una grande responsabilità secondo me. Ognuno di noi nel nostro piccolo deve trasmettere dei buoni e sinceri valori.

Quali soddisfazioni ti ha portato e in che modo ha accresciuto la tua vita professionale e personale?

Devo dire che mi ha portato tantissime soddisfazioni, soprattutto per quanto riguarda me come persona. In questi anni sono cambiata molto, ho acquisito molta più consapevolezza di me stessa, sono più sicura del mio valore artistico/lavorativo e sono diventata anche più coraggiosa, mi butto nei progetti e nelle nuove esperienze.

Sotto l’aspetto professionale invece è stato tutto inaspettato perché non era una mia volontà avere un profilo seguito sui social, come ti ho raccontato nella risposta precedente, è nato tutto per gioco. Sicuramente essere contattata da grandi aziende è sempre una grande soddisfazione.

Hai avuto ansia o paura di non saper gestire tutto?

Assolutamente si, ce l’ho tutt’ora! Purtroppo ci vorrebbero delle giornate da 48 ore, fare tutto risulta molto molto difficile, dipende moltissimo anche da quali progetti/obiettivi una persona si pone e soprattutto dalla qualità dei contenuti che vengono portati su Instagram. I dolci, come nel mio caso, richiedono tempo di preparazione e tutta la parte fotografica e di editing.

Com’è il rapporto con la tua audience?

Abbiamo un bellissimo rapporto, con alcune ragazze siamo diventate come amiche, ci sentiamo ogni giorno anche solo per il buongiorno.

Dedico molto tempo a loro perché rispondo sempre a tutti i messaggi, non è semplice ma ci provo e ci riesco al 99%.

Devo ammettere però che passo troppo tempo al telefono, questa cosa va a togliermi del tempo anche quando sono con il mio compagno o la mia famiglia e non va assolutamente bene.

Cerco di dividermi tra Instagram e vita privata per fare felici tutti.

E no, non ho mai avuto paura di deluderli ma dei feedback negativi si, perché purtroppo le persone non pensano di relazionarsi ad una persona con delle emozioni, un cuore e dei sentimenti. Bisognerebbe essere più consapevoli che dietro un profilo c’è un essere umano e di conseguenza l’educazione dovrebbe essere alla base, invece c’è tanta cattiveria. Per mia fortuna ne ho sempre avuti pochissimi.

Quali sono i valori e gli elementi che ti contraddistinguono? Secondo te, quali sono i pezzettini del puzzle che ti hanno reso unica?

Costanza, sacrifici, passione, questi aspetti sono alla base, senza di essi non si potrà mai andare avanti e crescere, sia personalmente che professionalmente.

Credo che le persone mi seguono per la mia semplicità e sincerità. Ho sempre mostrato me stessa senza maschere, fatto vedere le mie forze e le mie debolezze ed è bello così.

Le persone devono rispecchiarsi attraverso di te, devono riconoscersi anche nei pensieri e nelle sofferenze. Spesso si pensa che agli altri vada sempre tutto bene ma non è così, Instagram è un social non la vita vera. A me piace portare spensieratezza e gioia e lasciare fuori questione private e importanti che mi riguardano.

Ci vuole equilibrio, come in tutte le cose. Sincerità, lealtà, purezza, semplicità, eleganza, questi sono gli elementi che mi hanno sempre caratterizzato a detta delle persone che mi seguono.

Per concludere: cosa consiglieresti a chi ha intenzione di costruirsi il proprio personal brand digitale ma ha paura o non sa come iniziare?

Di non snaturarsi mai. Di essere sempre se stessi, determinati e con tanta voglia di fare, perché soprattutto Instagram richiede molto impegno e tempo.

Di non arrendersi mai anche se i risultati faticano ad arrivare, in primis devono farlo per loro stessi non perché potrebbe diventare un’entrata economica.

Costanza, impegno, determinazione, qualità dei contenuti, sincerità, lealtà e soprattutto devono differenziarsi dagli altri, portando contenuti con dei valori che possono trasmettere qualcosa alla persona che c’è al di là dello schermo: un insegnamento, un consiglio, un’emozione, una ricetta, qualsiasi cosa. Non devono essere gelosi del proprio sapere e delle proprie conoscenze, devono essere generosi nel condividerle con gli altri.

GRAZIE PER AVER LETTO FINO A QUI!

Anche in questo caso l’intervista di Cecilia ha saputo esternare alcuni degli aspetti fondamentale che un Personal brand deve mantenere nel tempo:

  • Costanza
  • Passione
  • Motivazione
  • Qualità
  • Valore
  • Bidirezionalità
  • Trasparenza
  • Sincerità

Può nascere tutto per gioco ed evolvervi piano piano in qualcosa di sempre più grande…. l’importante è sempre essere consapevoli della meta verso cui ci stiamo dirigendo.

Vuoi scoprire e conoscere meglio Cecilia?